Login      FOLLOW US ON follow on Facebook follow on Twitter follow on Pinterest follow on Tumblr follow on Google Plus
Focus
  • Riti scaramantici nell’antica Roma

    Alla fortuna i romani attribuivano una grande importanza e non mancavano mai di rivolgerle preghiere anche per quanto accadeva nei fatti quotidiani e comunque non disdegnavano anche di ricorrere a riti scaramantici come sembra, secondo quanto raccontava Plinio il Vecchio, facesse anche Giulio Cesare. Secondo l'aneddoto riportato nella Naturalis Historia e che risale all'ultimo periodo della vita quando era già dittatore, sembra che Cesare dopo una rovinosa caduta quando saliva su un carro avesse l'abitudine di ripetere per tre volte uno scongiuro al fine di allontanare il pericolo del ripetersi della brutta esperienza. I romani credevano nel potere delle parole e spesso ricorrevano a filastrocche composte di parole incomprensibili a cui veniva riconosciuto un potere magico e tanto più le parole erano incomprensibili tanto maggiore era il loro potere di sovvertire l'ordine delle cose ...

    Continua »


  • Ludi Scaenici antichi

    I primi ludi scaenici furono celebrati nel 364 a.C. quando, come racconta Tito Livio, per scongiurare una pestilenza furono fatti venire a Roma dall'Etruria danzatori, musicisti e mimi che. I giovani cominciarono ad imitare ”scambiandosi lazzi fra loro insieme a versi di rozza fattura”, erano i primi fescenninna licentia. Gli spettacoli erano in età arcaica delle rappresentazioni che avevano un simbolismo religioso e si tenevano quando cadevano le feste religiose, tuttavia nel tempo vennero tenute anche in occasione di ricorrenze pubbliche o per i trionfi. Nel passaggio dalla repubblica all'impero i ludi si arricchirono di nuove valenze più strettamente politiche fino a diventare veri e propri strumento di propaganda ...

    Continua »


  • La Theriaca, l’antidoto degli imperatori

    Quando le legioni romane ormai avevano sconfitto il suo esercito, Mitridate re del Ponto per suicidarsi dovette farsi pugnalare perché il veleno non poteva ucciderlo; durante tutta la vita aveva assunto il potentissimo Mitridatium, un miscuglio di molti veleni, messo a punto dai medici di corte, un antidoto contro ogni tentativo di avvelenamento. Per Mitridate l'assunzione del Mitridatium rappresentava una protezione contro i tentativi di essere eliminato da qualche parente o dignitario che aspirava al trono ...

    Continua »


  • Horti Sallustiani

    Era stato Giulio Cesare che per primo aveva avuto la possibilità di acquistare l'area che sorgeva nei pressi di Porta Collina e del Tempio della Fortuna Pubblica per realizzarvi una residenza; a lui era stato concesso quanto prima a nessun altro ovvero di possedere ager che sin dai tempi arcaici era stato publicus ...

    Continua »


  • Tempio di Iuno Moneta

    La cima più alta del Campidoglio sin dai tempi arcaici è stata sede di importanti edifici religiosi perché quello era il luogo dove gli uomini potevano essere più vicini agli dei. Nel IV secolo a.C. in summa Arce vi era un'ara dedicata a Giunone e nei pressi era il recinto in cui venivano allevate le oche, animale sacro alla dea. Nel Iv secolo in Arce si trovavano anche alcuni edifici residenziali tra cui la domus di Marcus Manlius Capitolinus il console del 392 a.C. che durante l'assedio a Roma dei Galli Senoni guidati da Brenno fu svegliato dallo starnazzare delle oche che venivano allevate presso l'ara dedicata alla dea ...

    Continua »


  • I più letti del mese
  • 10 cose che non sapevi su Giulio Cesare

    Perdeva spesso conoscenza, come durante la battaglia di Tapso Giulio Cesare svenne e dovette essere portato lontano dal campo di battaglia. Gli antichi attribuivano la causa al morbo sacro, l'epilessia, di recente analisti e medici hanno avanzato l'ipotesi che si trattasse invece di leggeri ictus dovuti a problemi circolatori (ischemie?) che potrebbero aver provocato micro lesioni al cervello, cosa questa che spiegherebbe anche i comportamenti non troppo equilibrati che il dittatore andava assumendo negli ultimi tempi di vita ...

    Continua »


  • 800 AD - Incoronazione di Carlo Magno

    La notte di Natale dell’ 800 d.C., a Roma nacque il Sacro Romano Impero quando, in San Pietro, Papa Leone III incoronò Carlo Magno dicendo ...

    Continua »


  • Quando il papa aveva moglie

    Nel Concilio di Nicea del 325 fu approvata una disposizione per cui “... il celibato non va imposto a vescovi, preti e diaconi, già sposati prima ...

    Continua »


  • Mito e leggenda di Eracle (Ercole) e Caco

    Il mito di Ercole e Caco esprime il progressivo inserimento della cultura ellenistica sulle primordiali culture italiche: Eracle è il semidio ...

    Continua »


  • Formule magiche per guarire

    Le malattie più comuni venivano curate dal pater familias con terapie che consistevano nell’applicazione di elementari norme igieniche, in alcuni ...

    Continua »


  • Il Colosseo e la profezia della fine del mondo

    Nell'VIII secolo in un monastero benedettino nel Sunderland il monaco Beda il Venerabile - poi Dottore della Chiesa cattolica - oltre a scrivere libri ...

    Continua »


  • Calpurnia, moglie di Cesare

    Sedici anni, tanti ne aveva Calpurnia, figlia del potentissimo Calpurnio Pisone, quando il padre si accordò per darla in moglie a Giulio Cesare. Fu ...

    Continua »


  • Antiche maledizioni: Tabulae defixionum

    Quando morì Germanico, erede di Augusto e figlio di Druso ed Antonia, molte erano le chiacchiere sulla sua morte inaspettata a soli 29 anni. Anche ...

    Continua »


  • Righetto e Sgrullarella, eroi della Repubblica Romana

    In ogni storia della Roma papalina si muove un personaggio irriverente e salace che è il popolo romano ed in ogni avvenimento ci sono popolani che hanno ...

    Continua »


  • Plauto, la cistellaria

    Plauto ebbe una vita abbastanza lunga e assistette ai grandi cambiamenti della Roma Repubblicana che, sconfitti i popoli italici, ormai padrona della penisola si affacciava verso Oriente iniziando le sue guerre di conquista che videro crescere enormemente la sua ricchezza ...

    Continua »


Iscriviti alla nostra Newsletter!