Login      FOLLOW US ON follow on Facebook follow on Twitter follow on Pinterest follow on Tumblr follow on Google Plus
Focus
  • Pompeo Magno

    Plutarco lo definì il vero Alessandro romano, puro di cuore e di mente, distrutto dalle ciniche ambizioni della classe politica che lo attorniava; il Senato Romano gli assegnò l’appellativo di Magno e ne decretò tre trionfi, il suo più grande oppositore volle fosse riconosciuta la sua natura divina; nessuno quanto lui accrebbe i domini di Roma e l’oro nei forzieri dell’erario: il suo nome era Gneus Pompeius ...

    Continua »


  • Circo Flaminio

    Nel 221 a.C. il censore Caius Flaminius Nepos costruì nei terreni di proprietà della sua famiglia uno dei monumenti più importanti di Roma, un circo che doveva avere forma stabile e dove si potessero tenere i ludi per il popolo. La costruzione richiese meno di un anno perché in realtà si dovette preparare la platea mentre la struttura prevedeva solo delle gradinate in legno per magistrati e sacerdoti mentre tutti gli altri spettatori assistevano in piede allo spettacolo ...

    Continua »


  • Culto di Apollo Sorano

    Uno dei culti più misteriosi del pantheon romano veniva celebrato sul Monte Soratte, il monte di 691 metri che si erge solitario nella valle del Tevere a nord-ovest di Roma. Sulle pendici orientali del monte si aprivano dei pozzi profondi da cui ancora oggi fuoriescono consistenti nebbie di condensazione che già molti autori romani come Servio descrivevano come vapori propri del culto di Apollo Sorano ...

    Continua »


  • Cicerone

    Era un equites, un homo novus che divise la scena dell'ultima età repubblicana con i grandi della storia di cui era coevo, Silla, Giulio Cesare, Pompeo, Marcantonio, Ottaviano. Il suo nome era Marcus Tullius Cicero e nacque ad Arpino da una famiglia agiata che, come racconta Plutarco, aveva ereditato il soprannome Cicer ovvero cece da un antenato a cui era stato dato per via di un'escrescenza carnosa sul naso che aveva la forma di un cece; il soprannome era stato mantenuto perché l'antenato diede molto lustro alla famiglia che ne andava fiera nonostante i molti che li deridevano ...

    Continua »


  • Le città del Latium Vetus

    I geografici romantici dovendo elencare le città del Latium Vetus vi includevano oltre Roma, Tybur, Tusculum, Alba Longa, Ostia, Lavinium, Antium, Gabii e Velitrae, ovvero le città che erano i centri dei territori dominati dalle genti di etnia latina con cui Roma dovette confrontarsi nei primi secoli della sua storia. I confini del Latium Vetus erano segnati dal corso del Tiber a nord e dal promontorio del Circeus a sud mentre verso l'interno il confine era dato dalle propaggini degli Appennini ...

    Continua »


  • I più letti del mese
  • Righetto e Sgrullarella, eroi della Repubblica Romana

    In ogni storia della Roma papalina si muove un personaggio irriverente e salace che è il popolo romano ed in ogni avvenimento ci sono popolani che hanno ...

    Continua »


  • Le monete dell’antica Roma

    La prima monetazione della storia di Roma, secondo una leggenda, fu voluta da re Numa Pompilio e la moneta si chiamò nummo, dal sua nome, nella realtà ...

    Continua »


  • Il Colosseo e la profezia della fine del mondo

    Nell'VIII secolo in un monastero benedettino nel Sunderland il monaco Beda il Venerabile - poi Dottore della Chiesa cattolica - oltre a scrivere libri ...

    Continua »


  • 10 cose che non sapevi su Giulio Cesare

    Perdeva spesso conoscenza, come durante la battaglia di Tapso Giulio Cesare svenne e dovette essere portato lontano dal campo di battaglia. Gli antichi attribuivano la causa al morbo sacro, l'epilessia, di recente analisti e medici hanno avanzato l'ipotesi che si trattasse invece di leggeri ictus dovuti a problemi circolatori (ischemie?) che potrebbero aver provocato micro lesioni al cervello, cosa questa che spiegherebbe anche i comportamenti non troppo equilibrati che il dittatore andava assumendo negli ultimi tempi di vita ...

    Continua »


  • Formule magiche per guarire

    Le malattie più comuni venivano curate dal pater familias con terapie che consistevano nell’applicazione di elementari norme igieniche, in alcuni ...

    Continua »


  • Calpurnia, moglie di Cesare

    Sedici anni, tanti ne aveva Calpurnia, figlia del potentissimo Calpurnio Pisone, quando il padre si accordò per darla in moglie a Giulio Cesare. Fu ...

    Continua »


  • 800 AD - Incoronazione di Carlo Magno

    La notte di Natale dell’ 800 d.C., a Roma nacque il Sacro Romano Impero quando, in San Pietro, Papa Leone III incoronò Carlo Magno dicendo ...

    Continua »


  • Tabernae deversoriae

    Uno dei significati di taberna deversoria era “locanda”; con questo nome la indica Varrone nel suo De Re Rustica, ovvero come una taberna che si trovava lungo le strade che collegavano città e piccoli centri abitati e che veniva realizzata da un dominus fondi come attività da affiancare a quella agricola e che consisteva nell'offrire ai viaggiatori un luogo di sosta dove poter mangiare ...

    Continua »


  • Lapis scandali : La pietra dello scandalo

    C’era una pietra di fronte alla Porta maggiore del Campidoglio sulla quale era raffigurato un leone e dove andavano a sedersi quelli che avevano ...

    Continua »


  • Antiche maledizioni: Tabulae defixionum

    Quando morì Germanico, erede di Augusto e figlio di Druso ed Antonia, molte erano le chiacchiere sulla sua morte inaspettata a soli 29 anni. Anche ...

    Continua »


Iscriviti alla nostra Newsletter!