Login      FOLLOW US ON follow on Facebook follow on Twitter follow on Pinterest follow on Tumblr follow on Google Plus

Roma curiosità

Vai a : ROMA ANTICA | ROMA MEDIEVALE | ROMA RINASCIMENTALE | ROMA BAROCCA | ROMA MODERNA
Roma antica

Anastilosi della Basilica Ulpia

La Basilica Ulpia fu inaugurata nel 112 d.C da Traiano ed era il luogo dove si svolgevano le attività giudiziarie; era un edificio alto quaranta metri e aveva due soli piani: al piano terra si svolgevano i processi mentre al piano superiore si affollava il pubblico per assistervi. La Basilica come tutto il Foro di Traiano fu progettato dall'architetto Apollodoro di Damasco, le sue dimensioni ne fanno la più grande basilica mai costruita a Roma ...

Continua »


Il ritrovamento dell’Ara Pacis Augustae

L’ara Pacis Augustae fu costruita tra il 9 ed il 13 a.C. per celebrare la Pax Romana conseguita da Augusto dopo tre anni di guerre vittoriose ...

Continua »


Magni Dives Romani

Il significato del termine “dives” è “ricco” e la ricchezza a Roma aveva i suoi campioni che non furono solo gli imperatori ma anche altri prima di loro in ...

Continua »


Il cifrario di Giulio Cesare

Caio Giulio Cesare usava diverse tecniche crittografiche per le sue comunicazioni, tant’è che Valerio Probo scrisse sull’argomento un intero trattato ...

Continua »


I cloni di Nerone

Il 9 giugno del 68 d.C. moriva Lucio Domizio Enobarbo Nerone, l’ultimo imperatore della dinastia giulio–claudia. Nel 67, preso da follia repressiva, ...

Continua »


Il cristallo di rocca

Era la pietra consacrata a Giunone perché tra i suoi mille poteri c’era quello di convogliare le energie positive e di far emergere le capacità di ognuno ...

Continua »


200.000 anni fa lungo l’Aniene vivevano gli elefanti

La valle del fiume Aniene e poi quella del Tevere, dove il primo confluisce nel fiume che attraversa Roma, erano l’habitat naturale di animali oggi estinti ...

Continua »


La fanciulla di cera di Via Appia e le altre

Nel 1485 alcuni si convinsero di aver trovato il corpo di Tulliola la figlia di Cicerone: il 18 aprile il corpo di una bellissima fanciulla fu ...

Continua »


Lapis scandali : La pietra dello scandalo

C’era una pietra di fronte alla Porta maggiore del Campidoglio sulla quale era raffigurato un leone e dove andavano a sedersi quelli che avevano ...

Continua »


Le matrone romane volevano due mariti

Nelle storie che Macrobio riporta nel I Libro dei Saturnali c’è quella di Papirio, giovane dell’aristocrazia romana che per un giorno fece scendere in ...

Continua »


I mosaici dei gladiatori

Il Cardinale Scipione Borghese è stato un mecenate ingordo e spregiudicato che è riuscito ad avere una collezione di opere d’arte ...

Continua »


Gli antichi romani seppellivano i fulmini

Già le tribù italiche dell’età del bronzo avevano un rito che i romani chiamarono fulgur conditum, un rito in cui veniva delimitato con un recinto sacro il luogo ...

Continua »


Cesare e Cleopatra brindarono con lo spumante al ...

Gli antichi romani amavano le bollulae, non era il nettare degli dei ma era piacevolisssimo e forse anche meglio. Quando Cesare e Cleopatra fecero il ...

Continua »


Le strade romane

I tracciati delle strade erano riportati su pergamene che indicavano non solo le città che venivano raggiunte ma davano anche indicazioni sulle stazioni ...

Continua »


UFO ai tempi di Roma Antica

Tito Livio, Seneca, Giulio Ossequente raccontano che nel cielo furono avvistati gli UFO a Roma, Spoletum, Alba Fucens. Si potrebbe obiettare che poteva essere ...

Continua »


I romani riciclavano il vetro

Il vetro ha storia antichissima e nell’Antica Roma era un materiale diffusissimo sia negli impieghi più semplici che in quelli “artistici”. Nelle domus patrizie il ...

Continua »


Roma medievale

Il Colosseo, la Porta dell’Inferno

Nel Medioevo il Colosseo era ritenuto una delle sette porte dell'Inferno e si credeva che durante la notte le anime dei gladiatori trucidati nell'arena ...

Continua »


Finnicella, inizia la caccia alle streghe

Gregorovius racconta che il 28 giugno 1424 sulla Piazza del Campidoglio fu bruciata viva la fattucchiera Finnicella; partiva così proprio da Roma la caccia ...

Continua »


Il Colosseo e la profezia della fine del mondo

Nell’VIII secolo in un monastero benedettino nel Sunderland il monaco Beda il Venerabile - poi Dottore della Chiesa cattolica - oltre a scrivere libri ...

Continua »


Roma rinascimentale

Le spolie di Roma

Nell’ultimo periodo dell’età imperiale e poi per tutta l’età medievale fu una pratica largamente diffusa il reimpiego di materiali ed intere parti di edifici antichi in nuove costruzioni. Il fenomeno ebbe originariamente motivazioni legate ad una diversa disponibilità sia dei materiali che delle competenze artistiche per la realizzazione delle opere, ma già alla fine del Medioevo e nel primo Rinascimento, almeno in Europa, divenne una scelta artistica di rinnovato apprezzamento per l’arte antica che si considerava espressione di un’estetica pura e quindi classica ...

Continua »


Il calendario Gregoriano

L'anno 708 ab Urbe condita fu definito da Giulio Cesare ultimus annus confusionis ed ebbe la durata di ben 445 giorni per riuscire a ...

Continua »


I cerusici norcini

A Piazza della Rotonda e nelle vie vicine avevano le loro botteghe i norcini che vi preparavano e vendevano le carni suine; erano una confraternita ...

Continua »


L’Archibestia, l'elefante del Papa

Nei giardini del Vaticano è sepolto dal XVI sec. un elefante albino. Fu un dono del re del Portogallo a Papa Leone X ( Giovanni de’ Medici ) per la sua ...

Continua »


Erba Santacroce, la cura della libidine

Fu il Cardinal Prospero Santacroce a far conoscere a Roma il tabacco, tanto che allora veniva chiamato Erba Santacroce. Il Cardinale era stato come ...

Continua »


Il mercato di piazza Navona

Nel 1500 Piazza Navona non era circondata da case ma da molti giardini; il perimetro era segnato dai resti dei sedili dello stadio Domiziano, lo spazio ...

Continua »


All'Albergo della Luna il primo caminetto a Roma

Nel 1368 Francesco I da Carrara, signore di Padova, venne a Roma per porgere le sue scuse a Carlo VIII – che voleva tagliargli la testa perché ...

Continua »


Roma barocca

L’architetto di Papa Alessandro VII

Nel 1656 il Papa Chigi salvò il suo architetto di fiducia dalla pena per omicidio, obbligando la Curia e il fisco al perpetuum silentium su tutta la faccenda ...

Continua »


La Fontanella che dona l’amore eterno

Vicino alla più famosa fontana del mondo, Fontana di Trevi, c’è una piccola fontana che l’architetto Nicola Salvi realizzò accanto alla monumentale ...

Continua »


Le estrazioni del lotto a Montecitorio

Il settecento vede Roma come una città in festa, si assiste ad un risveglio dell’interesse per le rappresentazioni teatrali e così aprono i piccoli e grandi ...

Continua »


La sedia del Papa

Quando la grande opera fu inaugurata il 28 giugno del 1633, non sfuggì all'arguzia dei romani la particolarità dei volti a decorazione dello stemma dei Barberini ...

Continua »


Le Ignobili Taverne del Pantheon

Sul muro del civico 14 di Piazza della Rotonda, di fronte al Pantheon, è visibile una targa di marmo che ricorda l’opera di demolizione fatta eseguire da Pio ...

Continua »


A Trastevere si può trovare la teriaca

Tutti conoscono la leggenda di Mitridate, il Re del Ponto che era ossessionato dalla paura di essere avvelenato e si fece preparare un antidoto che prese per ...

Continua »


Roma moderna

Il giallo del francobollo mai emesso

Nel 1893 in occasione delle Nozze d’Argento del re Umberto I e della regina Margherita era stata disposta l’emissione di un francobollo ...

Continua »


Le signorine del Caffé Colonna

Quando Roma diventò Capitale d’Italia, non cambiò solo il suo volto con nuovi monumenti, nuove strade e nuovi palazzi ma cambiò anche la società ...

Continua »