Login      FOLLOW US ON follow on Facebook follow on Twitter follow on Pinterest follow on Tumblr follow on Google Plus

Faustina Minore (130 -176)

Faustina Minore (130 -176)

L’unica figlia sopravvissuta di Antonino Pio e di Faustina andò sposa nel 145 d.C. al cugino Marco Aurelio, destinato a diventare imperatore. Il matrimonio fu celebrato nel 145 e Faustina ebbe la sua prima figlia nel 147, molti altri ne vennero dopo ma questo non impedì ad Annia Galeria Faustina di avere almeno quattro amanti. Morì a 45 anni, aveva avuto la sua ultima figlia nel 173 , dopo essersi preoccupata della successione a Marco Aurelio, molto malato, e della indole di Commodo che non considerava adatto a succedere al padre.
Era una donna molto potente e lo fu anche prima di suo marito Marco Aurelio in quanto figlia dell’imperatore Antonino Pio, tanto che il 1° dicembre del 147 alla nascita della sua prima figlia divenne Augusta, mentre il marito era ancora Cesare, inoltre alla morte del padre ereditò una fortuna immensa che era anche una leva potente perché l’usufrutto era destinato allo stato.
Era nata nel 13 d.C e trascorse la sua infanzia a Lorium, nella grande villa rustica dove l'imperatore Antonino era solito passare molto del suo tempo e dove sarebbe poi morto, e sebbene la madre diede alla luce altri figli, lei fu la sola che riuscì a raggiungere l'età adulta.
Ancora molto giovane viene fatta fidanzare con il cugino Marco Aurelio, evento tanto importante che venne fatta coniare una moneta per celebrare l'evento.
La cerimonia del matrimonio tra Faustina e Marco Aurelio fu magnifica e l'imperatore Antonino Pio distribuì anche un donativo ai soldati per acquisire la loro benevolenza.
Ormai divenuta imperatrice, Faustina dovette seguire spesso Marco Aurelio durante le campagne militari ai cofini dell'impero, tanto che nel 174 le venne riconosciuto l'appellativo di Mater Castrorum.
Faustina minore morì in Oriente, ad Halala – che dopo la sua morte per onorarla cambierà il suo nome in Faustinopoli - ai piedi del monte Tauro, in Cilicia, nell’autunno del 175 mentre era insieme a Marco Aurelio. La causa della morte fu una grave improvvisa malattia, ma alcuni storici contemporanei avanzarono un’altra ipotesi. Cassio Dione riporta la notizia che Faustina poteva essere morta anche a causa del suo coinvolgimento nel tentativo di usurpazione del 175 d.C. di Avidio Cassio.
Gli storici antichi riportano molti aneddoti che dovrebbero essere testimonianza del suo carattere capriccioso nelle grandi come nelle piccole cose, tra questi uno dei più facili da confutare riguarda le sue maternità: secondo alcuni la prova della sua volubilità sarebbe la relazione tra le sue gravidanze che ebbe come moglie di Marco Aurelio e le sue nove diverse acconciature; secondo Dione Cassio infatti le maternità sarebbero state ognuna lo spunto per cambiare la pettinatura. In realtà Faustina ebbe dodici o tredici maternità e forse uno o due parti gemellari di cui si conosce solo quello in cui nacque Commodo che aveva un gemello che morì ancora bambino (a soli quattro anni) come altri figli morti in età neonatale ma di cui non si conosce il numero, mentre si sa che i figli che divennero adulti furono sei, cinque femmine ed un solo maschio.
I modelli iconografici di Faustina sono comunque nove ed ampiamente caratterizzati dal suo cambio di pettinatura visibile nelle statue e nelle emissioni monetali.





di M.L. ©RIPRODUZIONE RISERVATA (Ed 1.0 - 23/09/2020)